lunedì 7 agosto 2017

ADOZIONE DEL CUORE, URGENTISSIMO: AIUTO PER FILIPPO, HA PIU’ DI 14 ANNI, NERO, UN CANE INVISIBILE A TUTTI. DA 14 ANNI FILIPPO VIVE CHIUSO IN UN BOX DI CEMENTO, DA CUI ESCE 1 VOLTA AL GIORNO SOLO PER FARE POCHI PASSI IN UNO STRETTO SGAMBATOIO DI CEMENTO CHE AFFACCIA SU ALTRI BOX. DA 14 ANNI NON VEDE UN PRATO, NON PROFUMA L’ERBA. HA UNA DERMATITE MAI CURATA CHE SICURAMENTE GLI CAUSA PRURITO, DOLORE, MA IN CANILE NON CI SONO VISITE, NE’ CURE. NON STA BENE, CAMMINA PIANO PIANO, LO VEDIAMO, ORMAI E’ ARRIVATO ALLA FINE. VORREMMO SOLO DARGLI UNA MORTE DIGNITOSA, FORSE POCHI MESI DI FELICITA’ SU UN PRATO. QUESTO E’ IL SUO PRIMO APPELLO. IL PRIMO, PER UN’ESISTENZA DIMENTICATA.molise




Filippo è molto anziano, ha più di 14 anni, non sappiamo di preciso la sua età, è molto vecchio, ed è un cane sfinito.Sta in canile da quando era cucciolo, è stato accalappiato insieme ad altri piccoli randagi.Vive da 14 anni sempre chiuso in un box di solo cemento, insieme a Gigino e Gigietta, due anziani come lui.Esce solo in uno stretto corridoio di cemento su cui il suo box si apre; li cammina avanti e indietro, per pochi minuti.Filippo da 14 anni non vede un prato, non cammina sull’erba. Non vede un albero ne profuma un fiore.Chissà se li ricorda.Forse solo come immagini sfocate della sua infanzia, come dei sogni bellissimi e irraggiungibili.Ormai ha sempre la testa bassa, non la alza più neppure quando vede le volontarie.Infatti è stato difficile fargli queste poche, prime foto, dove i suoi occhi tristissimi non si vedono.E’ timido ma buonissimo con le persone e con gli altri cani, anche con i maschi.All’inizio era vitale, sicuramente sperava. Ma ora dopo 14 anni la sua speranza si è spenta e Filippo non alza più nemmeno la testa.Questo è il suo primo appello. Il primo per un’esistenza dimenticata.E’ anche  un appello super del cuore, perché gli rimane poco da vivere.Secondo noi non sta benissimo, cammina piano piano, sembra arrivato alla fine, è sfinito.Sfinito nel corpo e nell’anima.Vorremmo solo dargli una morte dignitosa dopo una vita di sofferenza. Forse pochi mesi di felicità e di gioia.Vi preghiamo rispondete, non lasciamolo qui a morire .Filippo ha anche una dermatite accentuata, che sicuramente gli causa prurito o dolore, ma nessuno gli ha mai fatto fare delle analisi, neppure visitato.Basterebbe una settimana di semplici cure per togliergli almeno questa sofferenza.Filippo è molto timido, si  fa accarezzare poco e adagio, non è abituato alle coccole. E’ un cane invisibile, nero, molto anziano, non bellissimo.Anche se i suoi occhi neri, visti da vicino, sono belli, intensi e tristi, molto soli.Filippo non lo vede nessuno ed è destinato a rimanere invisibile se non gli diamo una possibilità.E’ un  cane molto triste, un cane dolce ormai totalmente rassegnato.La vita  gli ha tolto tutto e lui non è più interessato a vivere.Non  guarda nemmeno più i volontari in faccia, non alza il muso.Di coccole non ne prende neanche dai volontari, è considerato invisibile anche da loro.Viene considerato molto poco da tutti.Chissà com’era da giovane. Ora dopo 14 anni  è solo l’ombra del cane che era, totalmente dimesso.E’ brutto vederlo in questo stato. E’ come se capisse  che non ha molta speranza di uscire da lì dentro.E’ come se capisse che non gli rimane molto da vivere. Come se sapesse che morirà lì.E’ nero e quando si va a nascondere nella cuccia poi non si vede proprio più per niente.Diventa tutt’uno con tutto quel buio che c’è lì dentro.
ACCETTIAMO PER SALVARE FILIPPO  ANCHE UNO STALLO.Per info e adozione :  Mariagrazia 3477041091grazia166@virgilio.itRoberta.pe9@gmail.com

Nessun commento: