martedì 16 maggio 2017

ADOTTATO!!!!!!!!!!!!!!!!!!LAZIO - RANDY GIOVANE BRETON PROSSIMO ALLA DEPORTAZIONE IN UN ENORME CANILE LAGER


***************************************



RANDY GIOVANE BRETON PROSSIMO ALLA DEPORTAZIONE IN UN ENORME CANILE LAGER
Randy è l’ennesimo  testimone dell’infedeltà umana.  Come tanti della sua specie anche lui è stato tradito e abbandonato da chi tanto amava.Randy è stato mollato su una strada a scoprimento veloce, dove ha seminato il panico, corredo tra le auto  totalmente disorientato. Quando poi, degli automobilisti si sono fermati, per evitare il peggio, Randy si è catapultato tra le braccia di quelli sconosciuti, ha baciato le mani  e ha sperato che lo riaccompagnassero a casa sua.Così Randy è arrivato in canile, dove purtroppo è risultato sprovvisto di segni di riconoscimento. Ha un carattere meraviglioso, come tutti i cani della sua razza, è dolce ed affettuoso, intelligente e ben disposto nei confronti delle persone. Totalmente positivo ha uno sguardo vivace. Sa andare a guinzaglio,compatibile con altri cani, ok con bambini, ideale per chiunque abbia voglia  di vivere con un compagno docile e vivace.Al termine del percorso sanitario, Randy verrà deportato al canile avita, in un'altra struttura con più di 800 cani, dove la presenza dei volontari è poco tollerata. Un cagnolino ,come lui, verrà messo in un box con altri cani, e tutto sarà faticoso. Verrà privato delle carezze, delle passeggiate e dei tanti stimoli che il mondo offre. Invecchierà  triste e  solo in fredda gabbia.
PER RANDY CERCHIAMO CON URGENZA ADOZIONE O STALLO PER SALVARLO DALLA DEPORTAZIONE AL CANILE E  A VITA
Randy età stimata 01/01/2015,è una medio piccola circa 13kg.Si trova a Roma e verrà  affidato sverminato,castrato,vaccinato e chippato in tutto il centro e  nord Italia solo a persone affidabili e disponibili a controlli pre e post affido, alla firma del regolare modulo di adozione ed a mantenere nel tempo i contatti con noi volontarie:
Alessandra 3293427585alessandra812004@tiscali.it
https://www.facebook.com/LaColombinaOnlus

Nessun commento: