lunedì 10 luglio 2017

ADOZIONE DEL CUORE: ALVIN, 8-9 ANNI, PESA CIRCA 15 KG, E’ ENTRATO IN CANILE 1 ANNO FA, ABBANDONATO QUANDO INCOMINCIAVA AD INVECCHIARE. ORA VIVE IN UN BOX DI SOLO CEMENTO SENZA MAI USCIRE, IN CUI VIVONO IN 7 CANI. E’ FRAGILE, TRISTE, A PELO RASO, IL FREDDO E IL GELO IN QUESTO CANILE SONO INTENSI E I CANI NON HANNO PROTEZIONI. SALVIAMOLO.

AGGIORNAMENTI  ALVIN, 01/07/2017 :
A 7 MESI DAL SUO APPELLO NESSUNO HA ANCORA CHIAMATO PER IL DOLCISSIMO  ALVIN.
PESA SOLO 15 KG, HA 9 ANNI, ABBANDONATO QUANDO NON ERA PIU' GIOVANE COME FOSSE UN RIFIUTO.
FINITO IN CANILE, ALVIN VIVE DA ANNI SEMPRE CHIUSO IN UN BOX DI SOLO CEMENTO DA CUI NON ESCE MAI. DALLE SBARRE NON  VEDE NULLA DEL MONDO FUORI.
ALVIN E' PICCOLO, DOLCISSIMO, SI FA FARE LE CAREZZE PIENO DI SPERANZA , MA LE VOLONTARIE POSSONO ANDARE DA LUI SOLO 1 VOLTA OGNI DUE MESI, E DOPO POCHI MINUTI ESCONO SUBITO. 
E LUI RIMANE SEMPRE  LI', ANCORA SOLO.
NEL SUO  BOX VIVONO INSIEME  6-7 CANI  SENZA MAI USCIRE, E LE TENSIONI , LA SOFFERENZA  CHE QUESTO PROVOCA  SONO GRANDI. 
ALVIN CHE E' PIU' PICCOLO SPESSO  VIENE MESSO IN UN ANGOLO DAI PIU' GRANDI  E NON RIESCE A MANGIARE.
ALVIN E' TRISTISSIMO, E SPESSO  LO VEDIAMO TREMARE.
BIANCO E  ARANCIO, DI ASPETTO ELEGANTE, ALVIN E' BELLISSIMO.
E' UN CAGNOLINO DI CASA, PORTIAMOLO VIA DA QUESTO INFERNO.
LUI CI DARA' TANTISSIMO AMORE.


Alvin è un bellissimo cagnolino di 8-9 anni. E’ arrivato in canile 1 anno fa, sicuramente Alvin aveva un proprietario, una famiglia, non è rimasto 8 anni randagio .
Ma è stato abbandonato quando incominciava ad invecchiare.
In canile ora vive in un box di cemento di circa 5 metri per 5, in cui vivono in 7 cani, senza mai, mai uscire, e senza vedere nulla del mondo fuori.
Qui non c’è nessuno per lui, nemmeno i visitatori arrivano in questo canile sperduto fra i monti.
Il freddo qui è intenso, i cani hanno solo panche umide e bagnate su cui dormire. Non una cuccia, non una coperta a proteggerli.
E Alvin è a pelo raso, e soffre.
E’ risultato positivo alla leshmania, ma non è malato, il titolo è bassissimo e non presenta nessun sintomo.
La leshmania non è infettiva, né per gli umani né per altri animali, e con un titolo così basso Alvin non  deve fare nessuna cura, solo è da tenere ogni tanto sotto controllo.
Ma qui in canile, nelle condizioni in cui deve vivere, al freddo, sempre sul cemento ruvido e bagnato, con poco cibo, la malattia probabilmente andrà avanti.
Alvin è più fragile, ha bisogno urgente di uscire dal canile, di essere adottato.
Alvin si fa accarezzare, è molto socievole, è tranquillo, gli piacciono tanto le coccole, si mette con le due zampe davanti in piedi per farsi accarezzare.
Dà la zampa, fiducioso.
Ma le volontarie sono potute andare da lui solo pochissime volte.
E mai per farlo uscire, mai per portargli cibo buono o una coperta.
Solo una carezza possono fargli. E queste foto, che noi speriamo possano essere la  sua salvezza.
Alvin è molto bello,  bianco a macchie rosse e beige, il musetto è fine, gli occhi ora, tristissimi.
Aveva una famiglia, il  mondo, e ha perso tutto.
Ha perso gli affetti, la libertà, l’erba, i colori.
Sarebbe adatto a tutti, anche in appartamento, perché è molto tranquillo, ed è sterilizzato.
Ci guarda sempre con speranza quando ci vede, spera di essere portato via. E’ molto triste.
E’ un cagnolino fine, riservato,  ha occhi molto penetranti. Sembra che abbia le ciglia lunghe di una fanciulla, e quando lo accarezziamo, quando ci dà la zampa, Alvin  ci sorride. E’  raro vedere un cane sorridere, ma lui lo fa.
Si vede che aveva una famiglia, e per questo ora soffre di più. Ti guarda come a dire, Portami via.
E’ un cagnolino bello, facile da gestire perché è una taglia media contenuta, e non è più giovane, soffre molto il freddo perché è a  pelo raso, e in questo canile non c’è nulla.  
Quando andiamo, ormai lo vediamo sempre tremare per il freddo. Ed è più fragile.
Basterebbe farlo vivere in un ambiente casalingo per farlo stare bene.
Qui in canile invece, in queste condizioni,  la malattia  potrebbe andare avanti.
E’ urgente dargli una casa. Alvin  vi ripagherà con tutta la sua dolcezza, la sua felicità, il suo amore.
Salviamolo.
PORTEREMO ALVIN DAPPERTUTTO CON UNA STAFFETTA.
Paola Ade   3397876019     paola.aclonlus@gmail.comAnnaBianca  3475143882                           3343655706                                  Roberta.pe9@gmail.com

Nessun commento: